I migliori tool per lavorare con Amazon FBA

Esistono molti tool dedicati al mondo di Amazon: servono per analizzare i prodotti, trovare le keyword, rendere le proprie campagne più performanti, monitorare i competitor.

In questo articolo ve ne presentiamo quattro che, a nostro avviso, vale la pena testare: Jungle Scout, Helium 10, CamelCamelCamel, Sellics. 

C’era una volta la gestione manuale del proprio shop Amazon FBA: un lavoro che comprendeva ore e ore di ricerca e di analisi per capire i prezzi, le opportunità legate a singoli prodotti, le keyword usate dagli utenti e tanto altro ancora.

Ormai la gestione professionale di uno shop Amazon non è più così. Negli ultimi 6-7 anni si sono moltiplicati i tool che permettono di automatizzare molte di queste operazioni, portando a un risparmio di tempo enorme. 

Oggi ve ne vogliamo presentare quattro che riteniamo particolarmente utili:

  • Jungle Scout, che si concentra sull’analisi dei prodotti ed è particolarmente interessante nella sua versione come estensione per Chrome.
  • Helium 10, un software ricco di funzionalità estremamente interessanti che coprono, nel loro complesso, tutta la gestione di uno shop Amazon.
  • CamelCamelCamel, un’estensione per Chrome che permette di visualizzare l’andamento di vendite e prezzi di un ASIN su Amazon.
  • Sellics, un software per una gestione più accurata delle campagne pubblicitarie su Amazon.

Vediamoli singolarmente.

Jungle Scout: un tool per semplificare l’analisi dei prodotti

Un fattore fondamentale per il successo su Amazon è la selezione degli articoli da proporre per la vendita. Di recente abbiamo dedicato un articolo proprio a questo tema: per decidere cosa mettere in vendita nel proprio store, occorre un’analisi approfondita delle offerte della concorrenza, dei volumi e dei prezzi di vendita.

Jungle Scout nasce nel 2014 e permette di accedere a molte di queste informazioni in modo rapido e automatizzato, semplificando enormemente il lavoro di analisi e permettendo di scovare nicchie interessanti. Ti guida in quella che ormai è una giungla di dati, che anche quando pubblici sono ardui da raggruppare manualmente: prezzi, volumi di vendita, fornitori e molto altro.

Questo tool è proposto sia nella versione software che come estensione per Google Chrome. Le due differiscono leggermente come funzionalità, che sono più ampie nella versione software. 

Tuttavia, in questo articolo vogliamo sottolineare l’utilità specifica dell’estensione per Chrome che presenta diversi vantaggi, soprattutto in termini di comodità e semplicità d’uso, quando si parla di analisi dei prodotti.

Basta navigare su Amazon, infatti, con l’estensione Jungle Scout attiva, per accedere in modo rapido ed estremamente intuitivo a moltissime informazioni interessanti:

  • i dati relativi ai prodotti, come prezzi e volumi di vendita mensili;
  • il database dei fornitori;
  • le categorie di appartenenza dei prodotti e il ranking del venditore;
  • i dati relativi a costi e marginalità: ad esempio, il calcoso delle commissioni Amazon FBA.

Una particolarità presente solo nell’estensione, inoltre, è l’assegnazione di un punteggio calcolato per ogni prodotto e che ci restituisce una sintesi delle sue opportunità di successo: l’Opportunity Score. 

Una guida eccezionale, quando si valuta cosa mettere in vendita sul proprio store di Amazon o cosa ritirare.

Helium 10: il software più completo e diffuso

Helium 10 è forse la suite di tool per Amazon FBA e FBM più conosciuta e utilizzata. 

Il suo punto di forza, infatti, è la completezza: include strumenti per praticamente ogni necessità, dalla ricerca delle keyword più interessanti alla logistica, senza scordare gli strumenti di marketing, la reportistica e persino la formazione.

Il costo della suite è alto, ma pienamente giustificato proprio dalla grande varietà di tool a disposizione.  Esistono comunque piani di acquisto con costi differenziati. I prezzi cambiano a seconda del numero di strumenti che vengono messi a disposizione e ad altre limitazioni nell’uso, proprio come avviene abitualmente per i prodotti venduti con formula SaaS. 

Tra i diversi tool per la gestione Amazon inclusi in Helium 10 troviamo:

  • strumenti per l’analisi di prodotti e recensioni;
  • strumenti per l’analisi dei trend e la ricerca di opportunità;
  • analisi delle keyword e strumenti per l’indicizzazione;
  • un tool per ottimizzare l’efficacia delle schede prodotto;
  • funzionalità per ottimizzare la logistica: ad esempio, per facilitare la richiesta di rimborsi ad Amazon (per prodotti danneggiati o persi) o per inserire limiti di vendita;
  • … e molto altro.

In sintesi, Helium 10 è un investimento che si ripaga pienamente.

CamelCamelCamel e il monitoraggio dei prezzi

A differenza dei precedenti, CamelCamelCamel non è un prodotto nato espressamente per i rivenditori che lavorano con Amazon, È invece uno strumento pensato per essere utile anche ai semplici acquirenti, in particolare a quelli che fanno ricorso ad acquisti ripetuti di uno stesso articolo.

CamelCamelCamel infatti è un sito web che, previa registrazione gratuita, consente di monitorare nel tempo i diversi ASIN su Amazon, seguendo gli andamenti dei prezzi e delle vendite. 

È possibile quindi capire l’andamento dei prezzi su base stagionale, qual è la forbice tra prezzo massimo e minimo, impostare degli alert quando i prezzi scendono.

Come semplici acquirenti, possiamo usarlo quindi per risparmiare quando riordiniamo, ad esempio, le capsule per il caffè della nostra marca preferita.

Ma CamelCamelCamel ci può aiutare anche come rivenditori, soprattutto se siamo all’inizio della nostra avventura su Amazon. 

Ci permette infatti di capire le fluttuazioni del mercato in cui ci stiamo inserendo, le vendite, i prezzi. Durante il lavoro quotidiano, poi, ci consentirà di monitorare con sicurezza quando i prezzi dei concorrenti scendono, permettendoci di metterci al riparo con aggiornamenti rapidi.

È uno strumento completamente gratuito, a cui si accede previa registrazione – e anche questo è un vantaggio non da poco. È presente anche come estensione Chrome, con il nome di Camelizer, per chi preferisce questa modalità di lavoro.

Infine, segnaliamo che il sito contiene guide, aggiornamenti e suggerimenti che possono rivelarsi utili a chi si approccia al mondo di Amazon FBA.

Sellics, per campagne a prova di professionista

Sellics è un ottimo strumento nato appositamente per la gestione Amazon FBA, che ha il suo punto di forza nella gestione delle campagne PPC su Amazon.

Un business ambizioso su Amazon non può prescindere, infatti, dalla promozione a pagamento. Sellics semplifica e ottimizza la gestione di queste campagne mettendo a disposizione moltissime funzionalità. Permette di svolgere un’adeguata analisi delle keyword, le ottimizzazioni, i confronti con la concorrenza, la reportistica. È presente una funzione Smart Campaign che può rivelarsi davvero preziosa per risparmiare tempo e ottimizzare i risultati.

Sellics è quello strumento, in altre parole, che permette di uscire da una gestione approssimativa e “casalinga” delle campagne e approcciarne una consapevole e professionale.

Chi, come noi, conosce l’importanza di ottimizzare le campagne di advertising, per qualsiasi attività professionale, non può che considerarlo indispensabile.

Per concludere

Chi porta avanti, oggi, un’attività tramite Amazon FBA non può fare a meno di affidarsi a software che permettono di automatizzare le analisi e di implementare miglioramenti con gli strumenti dell’AI.

La gestione manuale era forse possibile agli inizi, ma ormai i livelli di complessità raggiunti dal mondo di Amazon e la sterminata concorrenza obbligano a una gestione molto più accorta del proprio shop, se si vuole restare competitivi e raggiungere i propri obiettivi.

I prodotti a disposizione sono moltissimi. In questo articolo ne abbiamo proposti alcuni che troviamo particolarmente utili e ben fatti, e che nel loro complesso permettono di coprire tutte le funzionalità necessarie.

Speriamo che questa breve guida vi sia stata di ispirazione e se hai altre domande contattaci per una consulenza gratuita.